You are currently viewing Cosa fà esattamente l’ostetrica? Perchè sceglierla?

Cosa fà esattamente l’ostetrica? Perchè sceglierla?

Chi è esattamente l’ostetrica? Cosa fa l’ostetrica? La visita ostetrica in cosa consiste?

L’OMS consiglia alla donna in gravidanza di essere seguita da un’ostetrica in totale autonomia; solo se nel corso della gravidanza insorgono delle complicanze, è necessario l’affiancamento ad uno specialista, come un ginecologo, diabetologo, endocrinologo ecc. 

L’ostetrica in entrambi i casi, rimane l’operatore di fiducia della donna.

L’organizzazione mondiale della Sanità (OMS) riporta uno studio che confronta l’assistenza ostetrica e l’assistenza dello specialista. Le donne che ricevono l’assistenza da parte di un’ostetrica in gravidanza hanno meno necessità di interventi medici e meno complicanze durante gravidanza, parto, puerperio.

Ecco i risultati dello studio:

  • minore incidenza di neonati che necessitano di rianimazione
  • minore incidenza di mortalità perinatale
  • maggiore incidenza di neonati alla nascita con indice di Apgar alto (quindi in buona salute)
  • riduzione dei ricoveri antenatali impropri
  • maggiori competenze genitoriali
  • minore tasso di gravidanza complicate da ipertenzione e preeclampsia
  • minor tasso di interventi medici /minor tasso di parti operativi vaginali
  • riduzione delle richieste di trattamenti farmacologici per la diminuzione del dolore in travaglio
  • minor numero di episiotomie

Alla luce di tali dati ti invito a rivedere il professionista che segue i tuoi 9 mesi di gravidanza.

Avere un’ostetrica vicina vuol dire: eliminare la sensazione di dover essere curate, avere l’opportunità di dedicare tempo e importanza a se stesse al di fuori di mura ospedaliere, richiedere le prestazioni a domicilio.

Ecco i 10 buoni motivi per scegliere l’ostetrica:

  1. Assistenza continua: l’ostetrica con la quale si è instaurata una buona relazione durante la gravidanza, potrà offrire la sua assistenza anche durante il travaglio, il parto e nel dopo parto
  2. Alta professionalità: l’ostetrica segue la gravidanza con minore medicalizzazione e una maggiore educazione alla naturalità, affinché la gestante acquisisca fiducia in se stessa e nelle proprie capacità.
  3. Supporto emotivo e pratico: la gravidanza e la maternità sono tra le esperienze emozionali più forti nella vita di una donna e di una famiglia e meritano attenzione agli aspetti emotivi e relazionali.
  4. Bilanci di salute periodici: in ogni incontro c’è tempo e spazio, non soltanto per gli aspetti clinici, ma soprattutto per l’ascolto, per riconoscere i segnali di cambiamento e adattamento alla gravidanza.
  5. Promozione della paternità: in ogni incontro c’è spazio per il vissuto del papà, per esprimere qualsiasi dubbio, per riconoscere il suo ruolo centrale nei confronti del bambino e della mamma.
  6. Attenzione all’ambiente: ogni incontro con l’ostetrica dura almeno un’ora e il luogo della visita è pensato per essere semplice e accogliente, affinché mamma e papà si sentano a loro agio.
  7. Maggiori benefici: secondo l’OMS meno ricoveri in gravidanza, minori interventi durante il parto, minor incidenza di mortalità perinatale, maggior frequenza di durata dell’allattamento al seno.
  8. Disponibilità: l’ostetrica è sempre disponibile per te, durante la gravidanza per qualsiasi dubbio o consiglio saprà sempre rassicurarti, durante il travaglio sarà presente per aiutarti, durante il puerperio ti sosterrà e ti aiuterà in caso di dubbi o difficoltà!
  9. Visite a casa: l’ostetrica ti raggiunge a casa tua, nel tuo ambiente. L’home visiting’ è lo strumento migliore per accompagnare e sostenere la genitorialità.
  10. Chiede il permesso: l’ostetrica non sceglie al tuo posto ma ti fornisce le corrette informazioni per decidere in autonomia. Rispetta le tue decisioni e i tuoi tempi e spazi fisici.

 

Ecco un’immagine che riassume cosa fa l’ostetrica!

Fissa un appuntamento per una prima visita ostetrica.

 

!!!Condividi!!
COSA ASPETTI? VISITA I MIEI SERVIZI E I PACCHETTI PENSATI PER TE, CONTATTAMI E FISSEREMO UN PRIMO APPUNTAMENTO!
— ostetricamonza.it —

Se ti è piaciuto il mio articolo, CONDIVIDILO grazie!

Lascia un commento